Si trova qui: Accoglienza Politica di sviluppo Cooperazione allo sviluppo

Cooperazione allo sviluppo

Qui trovate le analisi e i commenti sulla concezione, sulle qualità e entità della cooperazione allo sviluppo svizzera ed internazionale.

Quale agenda di sviluppo dopo gli MDG?

Quale agenda di sviluppo dopo gli MDG?

Gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio per l’eliminazione della povertà estrema (Millennium Development Goals MDG) dovrebbero essere realizzati entro la fine del 2015, ma ne siamo ancora lontani. Il dibattito sulla loro continuazione, invece, è già cominciato. ...>>

Partenariati pubblico-privato: l'esssempio degli micro assicurazioni

I partenariati pubblico - privato di sviluppo stanno diventando sempre più popolari presso i governi occidentali. Il Consiglio federale non dorme sugli allori: nel suo messaggio sulla cooperazione internazionale 2013-2016, intende lavorare maggiormente con alcune multinazionali. Un trend che pone molti interrogativi. ...>>

Partenariati pubblico-privato: l'esempio delle micro assicurazioni

I partenariati pubblico - privato di sviluppo stanno diventando sempre più popolari presso i governi occidentali. Il Consiglio federale non dorme sugli allori: nel suo messaggio sulla cooperazione internazionale 2013-2016, intende lavorare maggiormente con alcune multinazionali. Un trend che pone molti interrogativi. ...>>

Lo 0,5% contro la povertà – finalmente raggiunto

Lo 0,5% contro la povertà – finalmente raggiunto

Il Consiglio degli Stati ha approvato oggi il credito quadro 2013-16 per la cooperazione internazionale allo sviluppo. Il suo assenso mette finalmente un termine ad anni di dibattito. ...>>

Il Consiglio nazionale  conferma l’aumento dell’aiuto allo sviluppo

Il Consiglio nazionale conferma l’aumento dell’aiuto allo sviluppo

Con un chiaro sì al messaggio del Consiglio federale sulla cooperazione internazionale 2013-2016, il Consiglio nazionale conferma la decisione dell’anno scorso di aumentare il budget dell’aiuto allo sviluppo allo 0.5% del reddito nazionale lordo entro il 2015. La Svizzera continua così a posizionarsi nella media del gruppo dei paesi europei. ...>>

Azioni sul documento
 
Strumenti personali