Regolamentazioni

Comunicato
11.12.2017

Economiesuisse silura un dialogo costruttivo

La Commissione degli affari giuridici del Consiglio nazionale (CAG-CN) ha respinto un controprogetto. Questo rifiuto è imputabile all’azione aggressiva di lobbying condotta da Economiesuisse che silura un dialogo costruttivo tra multinazionali e ONG.
Articolo GLOBAL+
8.12.2017

Le misure volontarie non sono il paradiso

Innumerevoli imprese utilizzano volontariamente ogni minima lacuna legale per massimizzare i loro utili. Il volontarismo è anche al centro della politica del Consiglio federale nel campo dei diritti umani.
Comunicato
15.11.2017

La Commissione vuole un controprogetto

Contrariamente al Consiglio federale, la Commissione prende in seria considerazione la necessità di agire. Propone delle misure sul piano legislativo.
Articolo GLOBAL+
23.10.2017

Il parlamento britannico sta facendo pressione

Il dibattito sull’applicazione dei Principi guida dell’ONU su imprese e diritti umani si sta sviluppando anche nel Regno Unito. Un rapporto parlamentare pone sostanzialmente le stesse esigenze contenute nell’Iniziativa per multinazionali responsabili
Articolo GLOBAL+
29.4.2017

PAN : la strada è ancora lunga

Ci sono voluti quattro anni per restare alla casella di partenza: le imprese che non rispettano i diritti umani non dovranno essere sottoposte ad un obbligo di Dovuta Diligenza. Le misure volontarie restano la regola.
Comunicato
12.1.2017

La politica dello struzzo persiste

Il Consiglio Federale respinge l'iniziativa per multinazionali resposabili. Cosi perde l’occasione di affrontare seriamente le importanti sfide nell’ambito delle imprese e dei diritti umani.
Articolo GLOBAL+
5.1.2017

Verso un trattato vincolante all’ONU

In Svizzera è stata depositata l’iniziativa per multinazionali responsabili: il dibattito ha quindi preso una nuova piega. L’ONU riserva la stessa attenzione al tema.
Comunicato
9.12.2016

Il piano d’azione nazionale: un piano senza azione

Più di cinque anni dopo l’adozione dei Principi direttori delle Nazioni Unite relativi alle imprese e ai diritti umani, la Svizzera adotta finalmente una strategia per la loro applicazione. Ma questa favorisce gli interessi delle imprese.
Libro
1.12.2016

«Come se i diritti umani fossero tabù»

Creare guadagni rispettando i diritti umani. Questi due aspetti possono convivere, ma non è sempre così. Intervista all'economista Markus Mugglin sul suo libro «Konzerne unter Beoabchtung» (Multinazionali sotto osservazione).