Politica di sviluppo

Articolo GLOBAL+
5.12.2016

Trump in Uganda

Lo choc della vittoria di Donald Trump si è fatto sentire anche al Sud.
Articolo GLOBAL+
3.10.2016

Quando i ricchi si sforzano di risparmiare

Il DFF annuncia regolarmente avanzi di bilancio, ma la cooperazione allo sviluppo deve ancora stringere la cinghia. Senza parlare del fatto che la Svizzera mostra tassi d’indebitamento e d’imposizione fiscale tra i più bassi a livello internazionale.
Articolo GLOBAL+
26.9.2016

I rifugiati tra emotività e dati reali

Nessuno lascia la propria patria e la propria famiglia senza problemi. Devi essere talmente disperato che ti è indifferente annegare nel Mediterraneo. L’importante è aver provato a trovare un’esistenza degna di essere vissuta altrove.
Comunicato
15.9.2016

Consiglio degli Stati mantiene la rotta della CAS

Il Consiglio degli Stati segue il Consiglio federale sulla cooperazione internazionale 2017–2020. Ma nel programma di stabilizzazione 2017–2019, i mezzi finanziari sono già rimessi in discussione.
Comunicato
25.8.2016

Risparmiare a tutti i costi

La Commissione delle finanze del Consiglio degli Stati vuole tagliare drasticamente nell’aiuto allo sviluppo – senza farsene accorgere, pare, poiché non si era pronunciata sul credito per la coopérazione internazionale.
Comunicato
16.8.2016

Non mischiare migrazione e sviluppo

La Commissione di politica estera del Consiglio degli Stati (CPE-S) sostiene la proposta del Consiglio federale sul futuro della cooperazione svizzera allo sviluppo.
Articolo GLOBAL+
15.7.2016

Miopia politica

Il nuovo Parlamento vuole collegare maggiormente la cooperazione allo sviluppo agli interessi della Svizzera. L’editoriale di Mark Herkenrath, direttore d’Alliance Sud.
Articolo GLOBAL+
24.6.2016

L'aiuto in loco comincia a Berna

Il Consiglio nazionale ha accettato la proposta del Consiglio federale di ridurre l’aiuto allo sviluppo dallo 0,52 allo 0,48% del RNL per il periodo 2017-2020. Riflessioni del direttore Mark Herkenrath.
Riassunto
3.6.2016

Risparmi miopi sulle spalle dei più poveri

Il budget federale della cooperazione allo sviluppo 2016 è stato ridotto drasticamente. Il Consiglio federale taglia massicciamente anche nei crediti quadro del Messaggio sulla cooperazione internazionale 2017-2020.